Inizia di nuovo la battaglia intorno al futuro di Monte dei Paschi di Siena. Come più volte riportato passaggio ad Unicredit, hanno più volte rimarcato i sindacati, può comportare fino ad 8mila esuberi, un taglio pesantissimo in un settore interessato da tempo da pesanti operazioni di ristrutturazione.

La discussione finora non ha portato risultati utili ad assicurare i livelli occupazionali, cosa che indubbiamente sta gettando nello sconforto migliaia di dipendenti, che, oggettivamente, temono per il posto di lavoro, e sugli stessi Senesi, legati alla loro banca.

In questi giorni, si sta svolgendo la campagna elettorale per l’assegnazione del collegio senese, alla Camera dei deputati, dove è candidato anche il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, che si scontrerà con Tommaso Marrocchesi Marzi del centrodestra e Marco Rizzo del Partito comunista. E’ indubbio che anche grazie a questo il tema è tornato al centro dell’attenzione.

Open chat