Il governo è a lavoro per estendere il Green pass obbligatorio per i lavoratori del settore privato e del pubblico impiego. Il via libera dovrebbe arrivare nella giornata di oggi.

Gli ultimi lavoratori in ordine di tempo a essere coinvolti dalle misure, prima delle decisioni del Cdm del 16 settembre, sono coloro che accedono alle scuole e alle università per pulizie, mense, manutenzione o altro (genitori compresi), che dovranno avere il green pass.

Tutti coloro che lavorano nelle Rsa – compresi gli esterni – invece, dal 10 ottobre dovranno vaccinarsi, pena la sospensione dal lavoro e dalla retribuzione, in linea con quanto già previsto per il personale sanitario.

Ad oggi secondi i dati del governo 13,9 milioni di lavoratori hanno già il Green pass, 4,1 milioni ancora non lo hanno.

Open chat