L’obiettivo è stato raggiunto e ovviamente c’è grandissima soddisfazione da parte del Generale Figliuolo che nelle scorse settimane è stato quasi deriso per aver promesso 500 mila vaccinazioni al giorno.

Un’accelerazione improvvisa forse perfino inattesa, dal momento che l’obiettivo intermedio delle oltre 400mila somministrazioni non era stato raggiunto nei giorni precedenti. In base ai dati provvisori di Lab24 del 24 Ore, elaborati sui numeri ufficiali del governo, siamo a quota 497.933 vaccinazioni a livello nazionale nella giornata di giovedì 29 marzo. Ma il dato aggiornato atteso nel pomeriggio dovrebbe attestarsi intorno a quota 520mila.

Numerose le regioni che hanno superato il target assegnato. Tra queste spiccano la Lombardia (111.506 vaccinazioni rispetto alle 99mila previste), il Piemonte (46.361 rispetto a 40mila) e il Veneto (47.341 a fronte di un obiettivo regionale di 40mila).

Ora che la soglia delle 500 mila vaccinazioni è stata raggiunta non bisogna cullarsi, anzi si dovrà fare di tutto per mantenere questo ritmo anche nei prossimi giorni.

Open chat